Chiambretti apre il Supermarket del talento. Qual è il tuo prezzo?

In un’epoca in cui tutto può essere acquistato, Piero Chiambretti inventa Supermarket, una televendita eccentrica in cui si pubblicizza merce pregiata: il talento umano.
Dopo circa due anni di assenza, il re delle marchette tv torna con un programma visionario ed irriverente.

supermarket chiambretti tv

Il Supermarket  dei desideri è una vera e propria performance di arte contemporanea.
Forti sono i richiami all’icona della pop-art Andy Warhol. Le banane della prima puntata che abbelliscono gli scaffali sullo sfondo ricordano la generazione musicale dei Velvet Underground e la locandina del supermercato che presenta il proprietario sembra riprodurre un barattolo di Campbell’s.

Tra provocazioni ciniche e geniali, Chiambretti pubblicizza un format inedito: la televendita di tipi umani e non solo. Tra quadri, film, fotografie e ogni altra forma tradizionale d’arte, Chiambretti seleziona e colloca su scaffali virtuali personaggi reali, non famosi, che di giorno si vestono del grigio perbenismo del quotidiano e di notte esplorano i confini eccentrici del buio.
In un processo di estremizzazione dei meccanismi di commercializzazione, vengono ribaltate le leggi standard del product placement, che sembra non agire più per oggetti ma per personaggi alla ricerca di 15 minuti di celebrità. Un vero e proprio talent-show nel quale non si danno giudizi o voti ma prezzi, secondo un’asta che stabilisce il valore di ogni talento.

Il format #nonsolofrutta sottende una critica al consumismo sfrenato, già inaugurata dallo stesso Warhol. Un’idea scioccante, ma non troppo. C’aveva già provato un altro Piero. Nel 1961, Piero Manzoni aveva rivoluzionato il concetto di vendita commerciale spingendosi verso confini inaspettati e provocando il pubblico con la sua opera “Merda d’artista”. Una critica sociale alla scatola magica, contro la standardizzazione del talento, contro il consumo sfrenato di tutto e subito, contro la commercializzazione del valore.

Ogni persona ha un prezzo. Alcuni sono anche in promozione e concedono i buoni sconto. Tu quanto vali?


Il supermarket resterà aperto dal 13 maggio al 7 giugno, 7 giorni su 7 alle 23.50

chiambretti non solo frutta supermarket televendita

chiambretti non solo frutta show tv supermarket